Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro

Il castello di Quart riaprirà nel 2013

Il Castello di Quart

Aosta. Il castello di Quart sarà riaperto nel 2013: ad annunciarlo è la giunta regionale della Valle d’Aosta che ha dato il via al progetto di restauro definitivo con il primo stralcio di intervento sul complesso edilizio fondato nel XII secolo. La prima tranche di lavori prevede una spesa di 250mila euro per la realizzazione di una biglietteria vicino alla torre Nord-ovest, il consolidamento della parte di ingresso al maniero attraverso una passerella d’accesso, la predisposizione di un percorso archeologico del complesso monumentale. In particolare, il progetto prevede la creazione di un itinerario che dal rivellino d'ingresso, attraverso la visita alla cappella già restaurata, conduca i visitatori fino al «donjon», attualmente interessato da un intervento di recupero del ciclo di pitture murali risalenti alla seconda metà del tredicesimo secolo. Tra gli interventi di restauro vero e proprio vanno invece segnalati la realizzazione di una pavimentazione e il posizionamento di nuove strutture di illuminazione per la valorizzazione degli affreschi interni, la creazione di idonei servizi igienici e altre opere accessorie. Si dovrebbe terminare nell’autunno del 2012.
«Stiamo portando avanti una politica di restituzione dei beni culturali al pubblico, spiega l’assessore regionale alla cultura Laurent Viérin, e queste considerazioni valgono soprattutto per i nostri castelli». A questo proposito la Regione ha commissionato il progetto di cooperazione territoriale Aver-Anciens vestiges en ruine, una sorta di studio sulle linee guida da inserire in un protocollo per la valorizzazione di siti in rovina o da riaprire alla fruizione pubblica. Il progetto, considerato strategico e valido sino al 2013, ha fondi a disposizione per un milione e 874mila euro tra finanziamenti locali e stanziamenti europei e statali. Le tecniche e le procedure di ristrutturazione sono già state sperimentate su siti pilota: i castelli di Saint-Marcel e di Graines a Brusson e lo Château-Vieux aux Allinges in Savoia. Con le informazioni tecniche verrà realizzato un manuale di intervento da utilizzarsi anche in futuro.

Stefano Luppi, edizione online, 10 maggio 2011


Ricerca


Sovracoperta dicembre 2018

GDA dicembre 2018

Vernissage dicembre 2018

Vademecum Intesa Sanpaolo dicembre 2018

Vedere a ...
Vedere in Campania 2018

Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012