Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Nessun dono all’Italia

Sfogliando la stampa internazionale e i siti dei musei, si scopre che il Moderna Museet di Stoccolma ha ricevuto in donazione opere di Cindy Sherman, Adam Fuss, Sarah Charlesworth e altri, e le mette prontamente in mostra; che il Macba di Barcellona avrà in deposito per venticinque anni l’intero archivio di Xavier Miserachs, protagonista assoluto della fotografia spagnola del dopoguerra, impegnandosi a studiarlo e a renderlo fruibile; che il Getty e il Lacma a Los Angeles hanno acquisito e contestualmente ricevuto in dono 120mila negativi e 2mila stampe di Mapplethorpe dalla Fondazione che cura il lascito dell’artista; che il Musée de l’Elysée di Losanna ha ricevuto in comodato per dieci anni l’intero Archivio fotografico di Charlie Chaplin, tra cui alcuni ritratti di Steichen e oltre 750 fotografie dell’agenzia Keystone che documentano i primi 35 film del grande regista. Chissà se un bel giorno qualcuno in Italia si accorgerà che avere dei musei funzionanti e delle collezioni attive è un fondamentale e imprescindibile investimento culturale, e potrebbe anche rendere in termini economici e di prestigio internazionale.

...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Walter Guadagnini, da Il Giornale dell'Arte numero 308, aprile 2011

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA415GDA 415 GDMostre
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012