Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Libri

Un giro tra le redazioni romane

Kircher, Mola, Piranesi, Gianquinto, Pascali...

I sette colli, le raccolte del Museo Nazionale d’Arte Orientale, marmi e marmorari, capricci architettonici, le residenze napoleoniche e molta fotografia

Coppia di divinità danzanti, Tibet o Nepal, sec. XVIII (Archivio Mnao: Paolo Ferroni)

Molto ma non tutto di «sapore romano» quanto proposto dall’editoria della capitale. Sforzi consistenti di dar voce a studi sul Novecento vengono da De Luca Editori d’Arte che sta editando Pascali. Catalogo generale della scultura 1964-1968, di Marco Tonelli (176 pp., € 120,00), coadiuvato da Vittorio Rubiu e Fabio Sargentini, compagni di strada del vulcanico artista prematuramente scomparso nel 1968, mentre la Biennale di Venezia gli tributava il Leone d’Oro. La scultura di Pascali se da una parte anticipa e avvia ricerche internazionali come l’Arte povera, dall’altra, con le azioni performative attuate dall’artista con le sue opere, s’inserisce nello sviluppo complesso della Performance art. Sono state catalogate 129 opere, affrontando nodi problematici rimasti irrisolti con la morte di Pascali. È in preparazione Alberto Gianquinto. Catalogo generale dei dipinti, curato da Giuseppe Appella in collaborazione con l’Archivio dell’artista veneziano, che iniziò negli anni ’50 nel solco della figurazione (900 pp., € 250,00 ca).
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Federico Castelli Gattinara e Francesca Romana Morelli, da Il Giornale dell'Arte numero 308, aprile 2011


  • «Veduta dell’Aventino dal Palatino», acquarello di Francis Towne del 1781, Londra, British Museum. © Trustees of the British Museum

Ricerca


GDA maggio 2019

Vernissage maggio 2019

Il Giornale delle Mostre online maggio 2019

Speciale AMART 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

RA Fotografia 2019

Vedere a ...
Vedere a Venezia maggio 2019

Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012