Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Barcellona

Tavolata con tavolozze

Lo chef Ferran Adrià offre il piatto forte di una carrellata su arte e cibo dal ’600 a oggi

Salvador Dalí, «Due pezzi di pane esprimono il sentimento dell’amore», 1940, Fundación Gala-Salvador Dalí. © Salvador Dalí , Fundación Gala – Salvador Dalí, Figueres / VEGAP 2010

Barcellona. Non si sono ancora spenti gli echi mediatici della chiusura del Bulli, tempio della gastronomia d’avanguardia di Ferran Adrià, che l’instancabile cuoco si è lanciato in due nuovi progetti: un altro ristorante e la partecipazione a una mostra, entrambi a Barcellona. Si dice che da quando Roger Bürgel, direttore della scorsa edizione di Documenta, lo invitò alla mostra sollevando le ire di tutti gli artisti spagnoli, Adrià non riesca più a stare lontano dal mondo dell’arte. Ha scritto un libro con Vicente Todolí, ex direttore della Tate, si è lanciato sullo sperimentale con le ricerche tra arte, scienza e tecnologia del centro Arts Santa Monica e adesso gli dedicano una grande mostra, in uno spazio prestigioso come la Pedrera di Gaudí, sede dell’Obra Social de CatalunyaCaixa, che organizza l’evento. La mostra mantiene l’impostazione annunciata dal poco originale e altisonante titolo «L’arte del mangiare. Dalla natura morta a Ferran Adrià». È grandiosa, didattica e tradizionale, con prestiti importanti e un budget considerevole, aspetti che fanno pensare a un successo garantito.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Roberta Bosco, da Il Giornale dell'Arte numero 308, aprile 2011


  • Ferran Adrià. © Gerry Dawes 2008

Ricerca


Visita il nuovo sito Il Giornale delle Mostre
Il Giornale delle Mostre online

GDA febbraio 2019

Vernissage febbraio 2019

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012