Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Italia 150, le occasioni perse

Ecco quanto non è stato fatto o è ancora da fare. Mandateci le vostre segnalazioni

L’ossario di Custoza, in degrado come altri luoghi risorgimentali

Torino. È giunto il giorno tanto atteso (e politicamente avversato e magari addirittura temuto): il 17 marzo è stato «festa nazionale», salutata da un grande successo grazie soprattutto all’impegno del presidente Napolitano. Le celebrazioni del 150mo dell’Unità d’Italia e le inaugurazioni si sono succedute in ogni regione e città della Penisola. Ciascuna località ha approfittato dell’occasione per rimettere in luce il proprio patrimonio, e non soltanto quello legato strettamente alla storia risorgimentale. L’appuntamento del 2011 è stato infatti la molla per finanziare e portare a compimento progetti e interventi attesi da tempo (cfr. n. 307, mar. ’11, p. 12). Molte però sono le località in cui l’occasione, per ragioni diverse, non è stata colta: ora per la mancanza di disponibilità finanziaria, per dispute interne alle amministrazioni, per mancanza o ritardi nella presentazione dei progetti (alcuni partono soltanto adesso), ora, invece, per la palese opposizione alle celebrazioni dell’Unità dichiarata da qualche forza di governo a livello locale. Per quanto riguarda il resto d’Italia, proponiamo un rapido itinerario tra quanto non fatto e quanto avviato in ritardo. Attendiamo le segnalazioni dei lettori di «Il Giornale dell’Arte».

Alessandro Martini, da Il Giornale dell'Arte numero 308, aprile 2011


Ricerca


GDA maggio 2019

Vernissage maggio 2019

Il Giornale delle Mostre online maggio 2019

Speciale AMART 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

RA Fotografia 2019

Vedere a ...
Vedere a Venezia maggio 2019

Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012