GDA415 IN EDICOLA
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

La famiglia Caillebotte: c’è chi dipinge e chi fotografa

Martial Caillebotte, «Gustave Caillebotte et Bergère sur la place du Carrousel», 1892

Il Musée Jacquemart-André di Parigi ci fa entrare «Nell’intimità dei fratelli Caillebotte. Pittore e fotografo», facendo dialogare dal 25 marzo all’11 luglio 35 quadri impressionisti di Gustave, opere già note al grande pubblico, con 150 fotografie di Martial, una scoperta recente, conservate ancora dalla famiglia. La mostra è stata organizzata per volontà dei discendenti, che celebrano così il centenario della morte di Martial. La famiglia Caillebotte si era arricchita nell’industria tessile, vendendo lenzuola all’esercito francese. Alla morte, avvenuta nel 1874, il padre lascia ai figli un importante patrimonio che permetterà loro di vivere di rendita e di coltivare diversi interessi. I temi preferiti dei due fratelli sono gli stessi: la famiglia, l’arte di vivere, il nuovo mondo urbano che nasce all’inizio del XX secolo, i trasporti, lo sport come piacere della domenica. Gustave dipinge e Martial fotografa la Parigi in piena rivoluzione haussmanniana dal balcone dell’appartamento di famiglia. La casa di campagna e il riposo domestico sono oggetto sia delle tele di Gustave sia delle fotografie di Martial.
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Anna Maria Merlo, da Il Giornale dell'Arte numero 307, marzo 2011

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA415GDA 415 GDMostre
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012