Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Fulmini e saette

«Gusto per la vita» al Mauritshuis all'Aia

I piccoli aneddoti quotidiani ritratti con versatilità e arguzia da Jan Steen sono al centro della mostra «Gusto per la vita», allestita al Mauritshuis dell’Aia dal 3 marzo al 13 giugno. 14 tele della collezione del museo e 12 prestiti raccontano con sottile umorismo e amore per il dettaglio momenti della vita di tutti i giorni durante il Secolo d’Oro: una ragazza che gusta ostriche, un’esercitazione alla cetra, un interno chiassoso e disordinato. Questa scena, così frequentemente raccontata nei quadri di Jan Steen, ha perfino dato origine all’espressione olandese «Casa alla Jan Steen», usata per indicare una situazione caotica. Per la durata della mostra una restauratrice, all’opera dal vero sulle tele «La visita del dottore» e «Contadini danzanti», aggiorna gli appassionati via Twitter sull’avanzamento dei lavori.

...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Iris Gavazzi, da Il Giornale dell'Arte numero 307, marzo 2011



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia-Romagna

GDA409 Vedere nelle Marche

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012