Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Singapore

Prove di volo dal vecchio aeroporto

La Biennale vuole superare la rivale Hong Kong

Gülsün Karamustafa, «The City and the Secret Panther Fashion», 2007

Singapore. Mentre Singapore attenua la sua censura e l’atteggiamento conservatore nei confronti delle arti, l’ edizione 2011 della locale Biennale d’arte contemporanea, aperta dal 13 marzo al 15 maggio, sta insolitamente entusiasmando gli esperti d’arte della regione. Fino a ora, la Biennale di Singapore è stata impantanata in di­spute territoriali tra diverse istituzioni e dipartimenti governativi, ma quest’anno sembra si sia riusciti ad appianare le precedenti questioni che frenavano lo sviluppo della città come centro artistico e culturale. Il nuovo atteggiamento si può interpretare in parte come reazione al successo della rivale Hong Kong nel reinventarsi quale collettore dell’arte sull’onda della fiera ArtHK. Robin Peckam, curatore di stanza in Asia, ha dichiarato: «Penso che questo possa essere l’anno in cui la Biennale di Singapore emergerà davvero sulla scena internazionale. La lista di artisti sembra essere geograficamente, stilisticamente e politicamente molto equilibrata. Credo, ha aggiunto, che l’esposizione sarà anche in grado di evitare la pesante correttezza politica delle biennali australiane e la rigidità istituzionale di Shanghai e, per certi versi, di Taipei».
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Chris Gill, da Il Giornale dell'Arte numero 307, marzo 2011


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012