Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Gallerie

New York

Vip & flop

Login rallentati, chat fuori uso, dubbi sulla privacy: la prima fiera online inciampa nella rete

Il VIP team: da sinistra, i direttori Stephanie Schuman e Noah Horowitz, e i quattro fondatori Alessandra Almgren, Jonas Almgren, Jane e Jim Cohan

New York. La tanto attesa Vip Art Fair, la prima mostra mercato d’arte contemporanea sul web, si è svolta dal 22 al 30 gennaio. Il cofondatore James Cohan aveva riunito un solido parterre di colleghi, tra i quali David Zwirner, Gagosian, White Cube, Hauser & Wirth e Lia Rumma. «Ogni mercato cerca di trovare nuove possibilità per espandersi, ma nessuno sa che cosa potrà accadere», aveva dichiarato prima dell’apertura Marc Payot, direttore di Hauser e Wirth. In effetti nessuno, a quanto sembra, era preparato a quello che sarebbe successo. Il sito è stato inondato dai tentativi di login di migliaia di utenti, ma quello che Cohan ha definito «un intoppo» nella tecnologia, ha messo a repentaglio l’intera fiera. Inoltre, la tanto decantata chat interattiva non ha funzionato. «È stato un fiasco», ha affermato il gallerista parigino Emmanuel Perrotin. «Un danno, aggiunge Francesca Kaufmann. E sì che subito dopo l’apertura avevo ricevuto contatti incoraggianti, come quello di un collezionista interessato a una grande opera di Pae White».
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Charlotte Burns e Melanie Gerlis, da Il Giornale dell'Arte numero 307, marzo 2011


Ricerca


GDA giugno 2019

Vernissage giugno 2019

Il Giornale delle Mostre online giugno 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Friuli giugno 2019

Vedere a Venezia maggio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012