Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Dear Sir

Dear Sir

Vento di Tremontana

«Nell’arte sono migliori i tagli di Fontana o quelli di Tremonti? Vince Fontana. Eppure il taglio alla Tremonti potrebbe anche essere considerato nei suoi aspetti positivi, un po’ come il «taglio all’umberta». Quando apro «Il Giornale dell’Arte» e vedo quegli elenchi sterminati di mostre mi prende lo sconforto. Come fare a vederle tutte? Un taglio alla Tremonti darebbe un bel colpo alle mostre buone solo per gli assessori, quelle che fanno solo audience. Metterebbe a terra Goldin, Daverio e Sgarbi, i tre cavalieri dell’apocalisse che ogni sindaco o assessore consulta o almeno sogna per fare mostre da 300mila visitatori, quelle con i soliti nomi di sicuro successo, da Tutankhamon a Monet. Certo il taglio alla cultura è un disastro, soprattutto se contemporaneamente il bilancio alla difesa aumenta. Ma di quale cultura parliamo? Della lirica? Degli enti inutili? Delle biennali padane o aprutine? O del Madre, di Rivoli, del Mart ecc.? Dell’ennesima edizione del Nabucco, della Biennale di Termini Imerese, del Palio ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Massimo Minini, da Il Giornale dell'Arte numero 306, febbraio 2011



GDA411 OTTOBRE 2020

GDA411 OTTOBRE 2020 VERNISSAGE

GDA411 OTTOBRE 2020 GDECONOMIA

GDA411 OTTOBRE 2020 GDMOSTRE

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012