MUSEO INFINITO 970x90 gif
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Le visioni di Ballen

Seravezza (Lu). Fino al 3 aprile il Palazzo Mediceo espone immagini potenti e visionarie in bianco e nero di Roger Ballen (New York, 1959) provenienti dai quattro cicli «Outland» (2001), «Shadow Chamber» (2005), «Boarding House»(2009) e «Birds» (2010). Affascinato dal Sud Africa, dove si trasferisce da New York nel 1981, Ballen compie scatti in cui prevale sull’aspetto documentaristico la dimensione tutta soggettiva, con una padronnza del mezzo che dà luogo a veri e propri elementi scultorei e grafici, esposti nei musei di tuttto il mondo. La mostra si svolge nell’ambito della manifestazione Seravezza Fotografia, organizzata nell’Area Medicea da Fondazione Terre Medicee, Assessorato alla Cultura del Comune di Seravezza, Fiaf (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) sotto la direzione artistica di Libero Musetti, che propone vari eventi tra cui le mostre collaterali di  Lucia Baldini, Ivano Bolondi e una collettiva a cura di Micromosso presso le adiacenti Scuderie Granducali.

...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Laura Lombardi, da Il Giornale dell'Arte numero 306, febbraio 2011

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012