GDA415 IN EDICOLA
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

I pani e i volti di Antonio

Fotografia basilare nelle immagini di Biasiucci

Antonio Biasiucci, «Pane n. 21», 2007. Courtesy Magazzino d’Arte Roma

Napoli. Il Museo di Capodimonte ospita dal 15 febbraio al 3 aprile una mostra di Antonio Biasiucci. L’artista racconta di aver imparato da Antonio Neiwiller, uno dei protagonisti dell’avanguardia teatrale napoletana tra gli anni ’70 e ’80, la tecnica di identificarsi in modo totale con l’oggetto. Nel caso delle sue fotografie, sin dai suoi esordi, ormai quasi trent’anni fa, il metodo è stato seguito con la dedizione e la passione rivolta alle cose, agli animali, alle figure umane che avevano costituito il suo universo nell’infanzia in campagna. Protagonista è sempre la luce: radente, indagatrice della superficie delle materie, portatrice di sensi e significati mai scevri di un legame intenso con una percezione che si potrebbe definire religiosa, nel senso letterale del verbo latino redigere, «legare insieme», con la vita e l’esistere. Ecco perché dopo anni di lavoro e intense ricerche, il nuovo lavoro che Biasiucci ha pensato per il Museo di Capodimonte sarà incentrato su una doppia serie d’immagini che si potrebbero ...
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Angela Tecce, da Il Giornale dell'Arte numero 306, febbraio 2011

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA415GDA 415 GDMostre
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012