Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Capolavori del Guercino a Palazzo Barberini in omaggio a Denis Mahon

Una mostra di 36 opere del maestro di Cento inaugura i nuovi spazi espositivi del museo romano

Giovanni Francesco Barbieri detto il Guercino, «Saul tenta di uccidere David con la lancia», 1646, olio su tela, cm 147x200 Roma, Galleria Nazionale d’Arte Antica di Palazzo Barberini

Roma. Da domani al 29 aprile sono in mostra a Palazzo Barberini 36 opere di Giovanni Francesco Barbieri, il Guercino, provenienti da collezioni e musei di Cento, Roma, e dal Fondo Edifici di Culto del Ministero dell'Interno. La mostra inaugura i nuovi spazi espositivi situati al piano terra di Palazzo Barberini, dedicati proprio alle mostre temporanee: sviluppati su un'area di più di 1.000 mq, costituiscono la seconda grande sede espositiva della capitale, dopo quella di Palazzo Venezia.
L'esposizione «Guercino 1591 – 1666. Capolavori da Cento e da Roma», curata da  Rossella Vodret e da Fausto Gozzi, direttore della Pinacoteca Civica di Cento, è anche un significativo omaggio a Sir Denis Mahon da poco scomparso e che al Guercino ha dedicato gran parte dei suoi studi e della sua centenaria vita. La mostra copre quasi l'intero arco artistico del Guercino: dai primi dipinti che riflettono l'influsso di alcune importanti fonti dell'arte ferrarese, come Ippolito Scarsella (1551-1620) e Carlo Bononi, fino alla produzione più squisitamente legata allo stile e alle idee derivate da Ludovico Carracci, suo maestro e mentore. Gli anni della maturità del Guercino sono raccontati, in una sezione molto interessante per allestimento e illuminazione, attraverso una rinnovata esposizione particolarmente attenta alla pittura dell'artista rivolta ai modi classicisti, soprattutto dopo la morte di Guido Reni, nel 1642.

Tina Lepri, edizione online, 15 dicembre 2011



GDA411 OTTOBRE 2020

GDA411 OTTOBRE 2020 VERNISSAGE

GDA411 OTTOBRE 2020 GDECONOMIA

GDA411 OTTOBRE 2020 GDMOSTRE

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012