ARTEFIERA 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Mostre

Torna a Roma la collezione Borghese

Per la mostra «I Borghese e l'Antico» in arrivo dal Louvre 63 capolavori

Centauro cavalcato da Amore  Replica del II secolo d. C di un originale del II secolo a. C  marmo – h. 147 cm Paris, Musée du Louvre, Département des Antiquités grecques, étrusques et romaines © 2011 Musée du Louvre / Thierry Ollivier

Roma. Nel 1807 Camillo Borghese, marito di Paolina Bonaparte, vendette 695 pezzi d’arte antica della collezione di famiglia a Napoleone, suo cognato, preso dall’ambizione di dotare la capitale del suo impero di un pubblico museo delle arti universali, poi diventato l’attuale Louvre. La partenza, alla volta di Parigi, di tanti capolavori fu così traumatica per il mondo della cultura nazionale da suscitare un dibattito culturale e politico, che spinse Antonio Canova ad adoperarsi affinché la legislazione di tutela del patrimonio artistico italiano fosse resa più organica, coerentemente con le sue idee di Italia-nazione.
La concreta testimonianza di come l’arte abbia precocemente maturato un’idea di unitarietà del Paese è la ragione per cui nelle celebrazioni dell’Unità d’Italia è stata inclusa la mostra «I Borghese e l’antico», che dall’8 dicembre al 9 aprile presenta alla Galleria Borghese, nel loro allestimento originario, 63 dei più importanti capolavori d’arte antica appartenuti alla collezione Borghese, oggi cuore delle raccolte del settore greco-romano del Louvre.
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Francesca Romana Morelli, da Il Giornale dell'Arte numero 315, dicembre 2011

©RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Ermafrodito - particolare Prima metà del II secolo d.C. circa Restaurato da Gian Lorenzo Bernini e David Larique  marmo lunense - Marmo - lunghezza 169 cm; larghezza 89 cm Paris, Musée du Louvre, Département des Antiquités grecques, étrusques et romaines © 2011 Musée du Louvre / Thierry Ollivier
  • Vaso Borghese Scuola neo-attica della fine del I sec. a.C Marmo pentelico - l. 172 cm Paris, Musée du Louvre, Département des Antiquités grecques, étrusques et romaines © 2003 Musée du Louvre / Etienne Revault
  • Sileno e Bacco fanciullo, I-II secolo d.C., da un originale realizzato da Lisippo nel IV secolo a.C. Marmo, h 190 cm, Paris, Musée du Louvre, Département des antiquités grecques, étrusques et romaines © 2011 Musée du Louvre/Thierry Ollivier
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012