Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Il tallone di Achille

Da bagnini ad alpinisti

«Bagnino, spazzami l’onda!», intimava Totò nel suo celebre film «L’imperatore di Capri». E lui (inteso come categoria dei semigiovani maggiordomi della critica) ha spazzato. Ha raschiato questa estate il fondo del barile del sistema dell’arte, girovagando per pescherie, conventi, ville e villini, per soddisfare la sensibilità a ore di un diffuso popolo di bagnanti che la sera circola nelle piazzette dei diversi siti estivi cercando uno svago gratuito. È mai possibile che in un Paese come il nostro, declassato da Aa2 a A2 da Moody’s, non si possa chiedere disciplina e pudore, intelligenza e spirito selettivo alle istituzioni pubbliche e ai bamboccioni, indecisi a tutto, pronti a spazzare l’onda dell’arte fino al bagnasciuga. Prevedo per la stagione invernale la loro trasformazione da bagnini ad alpinisti dello sguardo, scalare il Terminillo o Roccaraso, piccole stazioni sciistiche, e proporre mostre di sculture di neve fatte sul posto per artisti al di sotto dei dieci anni. Tanto alla fine non rimane niente, tutto si squaglia, tranne la nostra memoria e la vergogna di tanto spettacolo.

Achille Bonito Oliva, da Il Giornale dell'Arte numero 314, novembre 2011


Ricerca


GDA giugno 2019

Vernissage giugno 2019

Il Giornale delle Mostre online giugno 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Friuli giugno 2019

Vedere a Venezia maggio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012