CONTINENTE ITALIA 970 x 90 Nuova testata GDA

Documenti

Tutto il mondo, dall’America all’Europa, ha adottato i principi dell’antica Roma per sconfiggere gli speculatori e i loro protettori politici

Gli antichi Romani più bravi di noi nella tutela

Un modello insuperabile di razionalità legale: così rimane il sistema messo a punto dagli antichi giuristi romani per proteggere ambiente, paesaggio e architettura. «Res omnium gratissima»: già nell’antica Roma qualsiasi singolo cittadino poteva agire legalmente in nome del populus Romanus. Gli americani e l’Europa hanno recepito l’insegnamento romano. Ma in Italia speculatori e politici ignorano o fanno finta di aver dimenticato quello che da sempre è riconosciuto un diritto universale

L'acquedotto di Spoleto

Le riflessioni che ora proporrò* hanno molto a che fare, più che con la mia formazione e la mia esperienza di insegnamento di archeologia greca e romana, con il mio recente, e piuttosto arduo, impegno nella discussione sulle tematiche legate al paesaggio e all’ambiente nell’Italia di oggi. Come era solito dire Arnaldo Momigliano, in un «Paese classico» come l’Italia o la Grecia, intorno a qualsivoglia questione nasce inevitabile il paragone tra passato e presente, e questo avviene proprio perché sappiamo quante volte nel nostro recente passato (mi riferisco agli ultimi secoli), la dimensione greco-romana, apparentemente distante da noi nel tempo e nello spazio, abbia invece avuto una forte influenza nel processo di costruzione di atteggiamenti politici, progetti e narrazioni che riguardano il presente e il futuro.Non occorre sottolineare la natura politica connaturata nei problemi ambientali. Nell’Italia contemporanea questo tema implica diversi aspetti di fatto radicati nella longue durée della gestione ambientale, come la tutela dell’ambiente e le più o meno radicali distruzioni dello stesso di cui siamo oggi testimoni.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Salvatore Settis, da Il Giornale dell'Arte numero 313, ottobre 2011

©RIPRODUZIONE RISERVATA


GDA412 Bertozzi & Casoni

GDA412

GDA412 Vernissage

GDA412 GDECONOMIA

GDA412 GDMOSTRE

GDA142 Vedere in Canton Ticino

GDA412 Vedere a Torino

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012