Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Genova

Croce a rischio

Dimissioni inattese della direttrice Sandra Solimano e timori di ridimensionamento. Intanto la collezione del Museo d’Arte contemporanea di Villa Croce è sempre in magazzino

La direttrice dimissionaria di Villa Croce, Sandra Solimano

Genova. Le inaspettate dimissioni (in anticipo rispetto alla scadenza naturale) di Sandra Solimano, direttrice del Museo d’Arte contemporanea di Villa Croce hanno sollevato due cruciali questioni per il futuro dell’unica struttura espositiva a Genova dedicata alla produzione contemporanea: da un lato, la necessità di una scelta adeguata per il successore della direttrice dimissionaria che, a giudizio di tutti, ha molto bene operato durante il suo periodo di reggenza; dall’altro, l’obbligo di fugare i timori relativi a un ridimensionamento, se non alla chiusura, del museo. Entrambe le questioni sono state peraltro amplificate da due petizioni, diffuse immediatamente dopo la notizia delle sue dimissioni: una sostenuta da alcune galleriste, relativa all’esigenza di una candidatura alternativa a logiche politiche e municipalistiche, l’altra promossa da Giorgio Teglio, presidente dell’Associazione amici dei musei liguri e di Palazzo Ducale, nella quale si richiedono al Comune specifiche garanzie circa il destino del museo e delle sue collezioni.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Marco Niconame, da Il Giornale dell'Arte numero 305, gennaio 2011


  • La sede del museo di Villa Croce a Genova

GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia-Romagna

GDA409 Vedere nelle Marche

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012