Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Dear Sir

Dear Sir

Petraia biologica

In merito a quanto pubblicato sul numero di novembre in «Il Giornale dei detective dell’arte» (cfr. n. 303, nov. ’10, p. 46, Ndr), si precisa che la Villa della Petraia, di proprietà dello Stato italiano, è gestita dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio storico artistico ed etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Firenze. La presenza di zone transennate del parco, riscontrata dal visitatore che firma la lettera, era legata ai danni procurati al patrimonio arboreo da una serie di gravi eventi atmosferici (una forte nevicata, quindi una tromba d’aria e un violento temporale), risolti grazie a un pronto intervento effettuato con finanziamenti straordinari. La scarsità di risorse idriche non consente l’attivazione in maniera continuativa di vasche e fontane. L’erba non tagliata è una precisa scelta culturale legata al rispetto del ciclo biologico delle piante, in un certo periodo dell’anno, essendo stati ripristinati i prati fioriti, nell’ambito della costante manutenzione effettuata dalla Soprintendenza.
Mirella Branca, direttrice della Villa della Petraia

...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Mirella Branca, da Il Giornale dell'Arte numero 305, gennaio 2011


Ricerca


GDA gennaio 2020

Vernissage gennaio 2020

Il Giornale delle Mostre online gennaio 2020

RA Case d

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2020

Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012