Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Modì il devoto

La mostra «Modigliani, ritratti dell’anima», allestita al Museo Civico del Castello Ursino di Catania sino all’11 febbraio, si apre con le pagine del diario di famiglia scritto da Eugénie Garsin-Modigliani, madre dell’artista, in un singolare percorso che attraverso le testimonianze di amici e familiari cerca di restituirne la dimensione privata. È, come spiega Christian Parisot, presidente del Modigliani Institut, «un racconto per immagini» che espone insieme a 25 disegni (7 quelli realizzati a Parigi tra il 1909 e il 1919 e provenienti da collezioni siciliane), 4 oli su tela e 5 sculture, oltre a fotografie d’epoca, taccuini, lettere, cartoline e persino pagelle scolastiche. Una quarantina le opere degli amici artisti come Picasso, Toulouse-Lautrec e Jacob, oltre a quelle di Orloff, Chéret, Viegels e Foujita. L’attenzione è tutta per l’inedito disegno «Ritratto di Agatae» (1919), per una singolare coincidenza dedicato a sant’Agata, la protettrice di Catania. L’opera risale a un periodo, brevissimo, nel quale Modigliani si dedicò all’iconografia sacra.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Giusi Diana, da Il Giornale dell'Arte numero 305, gennaio 2011



GDA411 OTTOBRE 2020

GDA411 OTTOBRE 2020 VERNISSAGE

GDA411 OTTOBRE 2020 GDECONOMIA

GDA411 OTTOBRE 2020 GDMOSTRE

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012