Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

A passo di Polke

Da sinistra, Sigmar Polke e Klaus Staeck nel 1997. Foto Kirsten Klöckner © VG Bild-Kunst

Berlino. L’artista, editore e mercante tedesco Klaus Staeck cura una mostra dedicata a un suo caro amico, il pittore anarchico Sigmar Polke, che conobbe nel 1967. In corso dal 14 gennaio al 13 marzo all’Akademie der Künste, «Sigmar Polke: Eine Hommage» ripercorre quarant’anni di amicizia e collaborazione attraverso 90 tra fotografie di grandi dimensioni, e, proveniente dall’archivio di Staeck, varia documentazione (fax, inviti, fatture e cataloghi) dell’artista scomparso lo scorso anno. Oltre ad aver pubblicato le fotografie di Polke, che «l’artista considerava importanti quanto i suoi quadri», Staeck ha collaborato con l’amico, realizzando libri e manifesti in edizione limitata. «Sono stato per lui un collega più che un mercante e un editore, dichiara Staeck. Non abbiamo mai litigato, probabilmente perché condividevamo lo stesso sense of humour e mantenevamo uno sguardo critico sul mercato dell’arte e la società». È in mostra, tra l’altro, «Kartoffel maschine», 1969: «Il titolo riflette la personalità enigmatica di Polke e come riuscì a trovare sempre nuove vie per esprimere in forme visive la sua critica al consumismo», continua Staeck.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Anny Shaw, da Il Giornale dell'Arte numero 305, gennaio 2011


Ricerca


GDA gennaio 2020

Vernissage gennaio 2020

Il Giornale delle Mostre online gennaio 2020

RA Case d

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2020

Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012