Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Parigi

Il lusso com’era (in bella copia)

Per restituire loro un aspetto autentico si riammobiliano monumenti come Versailles o la casa di Monet a Giverny. Il problema è anche italiano, per esempio di Venaria Reale. In mancanza dei pezzi originali ormai scomparsi, ci si deve accontentare di copie: molto belle, costosissime ma sempre copie...

Il riallestimento «d’atmosfera» della sala del Grand Couvert

Parigi. Versailles ritrova il suo passato, con garanzia d’origine o quasi. Nel Grand Couvert è stato ricostruito, con pezzi d’epoca e copie, il decoro nel quale il re, la regina e i principi di Francia consumavano i pasti in pubblico nell’ala meridionale. Costo dell’operazione: 1,5 milioni di euro solo per questa sala. La metà di questa somma è stata dedicata unicamente al restauro del soffitto di Charles Le Brun. «Bisogna far sì che il visitatore percepisca l’uso palatino del castello da parte di quanti lo hanno abitato», precisa Jean-Jacques Aillagon, presidente dello Château de Versailles, istituzione pubblica. «Quando arrivai, rimasi sorpreso che nella sala del Grand Couvert della regina fossero presenti solo pochi ritratti di vecchie dame dall’aria imbronciata, appesi su una tappezzeria rossa Luigi Filippo, sotto un soffitto rovinato». Questo «riallestimento» dei grandi e dei piccoli appartamenti, svuotati da cima a fondo nel 1794, dovrebbe proseguire fino al 2015 al ritmo di una sala all’anno nei grandi appartamenti e di un numero maggiore nei piccoli.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Ariane Bavelier, da Il Giornale dell'Arte numero 305, gennaio 2011


  • Il riallestimento «d’atmosfera» della sala del Grand Couvert
  • Il riallestimento «d’atmosfera» della sala del Grand Couvert

Ricerca


GDA gennaio 2020

Vernissage gennaio 2020

Il Giornale delle Mostre online gennaio 2020

RA Case d

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2020

Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012