Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Ceramiche addio: colpa dei tagli

Jadranka Bentini

Il 31 dicembre si è conclusa, dopo sei anni, la direzione alla Fondazione del Museo internazionale delle ceramiche (Mic) di Jadranka Bentini, già soprintendente storico artistico di Modena e Bologna. Le motivazioni del mancato rinnovo sarebbero economiche, visto che i contributi comunali al museo si sono completamente azzerati e così nel prossimo bilancio mancheranno alcune centinaia di  migliaia di euro. «Sono molto soddisfatta del periodo svolto al Mic», dice Jadranka Bentini; «non ho chiesto due anni di proroga del contratto e credo che le motivazioni non siano solo economiche. I tagli alla cultura sono infatti diffusi e a rischio c’è quasi tutto il personale tecnico-scientifico del museo. Io sono rammaricata di lasciare dopo 45 anni il mondo dei musei». La rosa dei candidati alla sostituzione è ormai ristretta a due soli nomi: Claudia Casali, dipendente della Provincia di Ravenna, collocata al museo Mar dove cura, tra gli altri, il progetto espositivo «Critica in Arte», e Carmen Ravanelli Guidotti. Quest’ultima, autrice di numerosi saggi sulla ceramica antica (tra gli ultimi volumi anche una guida ragionata del Mic pubblicata nel 2008 da Allemandi) è attualmente conservatore delle collezioni antiche del Mic. Ancora nulla di ufficiale, ma la prossima direttrice, con ogni probabilità sarà Claudia Casali.

Stefano Luppi, da Il Giornale dell'Arte numero 305, gennaio 2011


Ricerca


GDA gennaio 2020

Vernissage gennaio 2020

Il Giornale delle Mostre online gennaio 2020

RA Case d

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2020

Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012