Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Fotografia

La nuova Cina si presenta a New York

Wang Qingsong, «Requesting Buddha No. 1», 1999. © Wang Qingsong / Courtesy the Artist

New York. «Wang Qingsong: quando i mondi vanno a collidere» è la prima personale dell’artista di Pechino, considerato uno dei più significativi del panorama contemporaneo internazionale. Organizzata dall’Icp e curata da Christopher Phillips, si può visitare dal 21 gennaio all’8 maggio e comprende 15 fotografie, oltre ai recenti video e documentari. Dopo aver completato gli studi di pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Sichuan, Wang Qingsong si è dedicato a partire dagli anni ’90 all’arte fotografica, scegliendo un linguaggio diretto ed efficace con cui racconta la società cinese nel pieno del suo boom economico. Con un metodo di lavoro da regista cinematografico prepara l’allestimento scenico per la realizzazione delle immagini che coinvolgono dozzine di modelli e modelle. Le sue fotografie a colori sono sempre di grandi dimensioni e combinano riferimenti all’arte cinese classica così come alla contemporaneità del Paese, oramai intriso dalla cultura del consumismo.

...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Viviana Bucarelli, da Il Giornale dell'Arte numero 305, gennaio 2011


Ricerca


GDA gennaio 2020

Vernissage gennaio 2020

Il Giornale delle Mostre online gennaio 2020

RA Case d

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2020

Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012