Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Svolta a Pompei

Poteri speciali

Nominato il nuovo soprintendente e messa da parte la Fondazione, si va verso lo scorporo da Napoli

Pompei (Na). Il Piano Pompei avrebbe dovuto essere approvato al Consiglio dei Ministri nell’ambito del Decreto milleproroghe ma il Piano Pompei è stato stralciato e andrà in discussione in Parlamento. Lo shock è stato devastante ma forse salutare. Dopo i crolli e lo scandalo internazionale, per Pompei sembra alle porte una fase nuova. Le novità più importanti vengono proprio dal ministro Bondi: finalmente un piano per la gestione di Pompei, messo a punto agli inizi di dicembre con il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, il presidente della provincia di Napoli, Luigi Cesaro e i vertici del Ministero. Il piano avrebbe dovuto essere varato con un decreto dal governo il 22 dicembre, ma è stato stralciato all’ultimo momento per motivi tecnici e dovrebbe occuparsene presto il Parlamento. Nel piano straordinario di Bondi l’idea salvifica di una Fondazione (se ne occupa da tempo una commissione ministeriale) viene definita «eventuale» e comunque più lontana. Si torna invece al passato, come avevano suggerito tanti archeologi e tecnici del settore, con due importanti provvedimenti strutturali annunciati da Bondi.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Edek Osser , da Il Giornale dell'Arte numero 305, gennaio 2011


Ricerca


GDA gennaio 2020

Vernissage gennaio 2020

Il Giornale delle Mostre online gennaio 2020

RA Case d

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2020

Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012