Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

L'Italia magnifica

L'Italia magnifica

Lo sconforto e la vergogna

L’auditorium che Oscar Niemeyer ha progettato per Ravello è un capolavoro. L’ho visto solo da fuori perché è sciaguratamente chiuso anche se, saltando abusivamente le transenne, ho a lungo passeggiato nella piccola e immacolata piazza/terrazza che separa la biglietteria dall’ingresso. È un capolavoro perché in ogni dettaglio, come si addice alle opere dei Grandi, c’è il pensiero dell’artista e tutti i pensieri assieme concorrono all’opera d’arte. Quell’esperienza quasi mistica è stata turbata dallo sconforto per la pochezza di quei troppi che a questa nuova gemma (che fa onore a Ravello, alla Campania e all’Italia) si sono opposti. E costoro sono di due categorie. Alla prima appartengono coloro che in nome di una ovvia «difesa» della sacralità di Ravello osteggiarono istericamente e ciecamente l’inserimento del «nuovo»: li invito tutti ad andare a vedere l’oggetto sublime dei loro incubi. Alla seconda (ben più deteriore categoria) appartiene quel genere di politicanti che in nome di miserrime beghe locali impedisce al mondo di ascoltare musica in questa sala che, sigillata, ci addita da troppi mesi la stupidità umana.

Marco Magnifico, da Il Giornale dell'Arte numero 300, luglio 2010



GDA410 SETTEMBRE 2020

GDA410 Vernisage

GDA410 GDEconomia

GDA410 GDMostre

GDA410 Vedere a Milano

GDA410 Vedere a Venezia

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012