Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro

Un migliaio di Sos per il C2RMF

Il Centre de Recherche et de Restauration des Musées de France (C2RMF) può ancora essere salvato: lo pensano restauratori e ricercatori che hanno pubblicato una petizione (www.laboratoiredulouvre.blogspot.com), già firmata da un migliaio di addetti ai lavori del mondo intero, per chiedere al Ministero della Cultura di rinunciare al progetto di spostare il laboratorio, ora situato nel Pavillon de Flore del Louvre, a Clergy-Pontoise, nella lontana periferia parigina dove è in progetto un nuovo Centro nazionale di conservazione dei Musei di Francia. Il laboratorio del Louvre è conosciuto in tutto il mondo ed è stato il modello di strutture simili della National Gallery of Art di Washington, del Prado di Madrid e, recentemente, del British Museum di Londra. La forza del C2RMF è «di riunire in uno stesso luogo conservatori, storici, scienziati e tecnici di diverse specialità del restauro»; con il nuovo progetto tali specificità andrebbero disperse, senza contare lo spreco di denaro pubblico: negli ultimi anni per rinnovare il Pavillon de Flore sono stati spesi 100 milioni di euro.
I firmatari della petizione temono che vada in fumo la collaborazione con il Cnrs (Centre National de la Recherche Scientifique), e che il reale obiettivo di questo decentramento possa essere la vendita del marchio Louvre anche nel restauro. In altri termini sarebbe una mossa per trasformare l’attività di restauro da missione pubblica in servizio commerciale a pagamento cui potranno rivolgersi i diversi musei.
In un comunicato sindacale, il personale denuncia anche il fatto che il Louvre avrebbe ceduto agli sponsor che premono per avere una «vetrina» a Parigi, tra cui l’emirato di Abu Dhabi (dove il Louvre ha aperto una succursale): il Pavillon de Flore sarebbe loro destinato.

Anna Maria Merlo, da Il Giornale dell'Arte numero 299, giugno 2010


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012