Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Libri

A B C Delacroix

La copertina del volume «Il Dizionario di Belle Arti di Eugène Delacroix»

Il Dictionnaire des Beaux-Arts di Eugène Delacroix apparve per la prima volta all’interno dell’edizione del suo Journal (diario) pubblicata nel 1893, trent’anni dopo la morte del pittore. In Italia il Diario fu tradotto da Einaudi e uscì in tre volumi, a cura di Lamberto Vitali, nel 1954. A questa edizione attinge la ricerca di Silvia Bordini, studiosa delle fonti sulle tecniche pittoriche, che ha selezionato la parte relativa al Dizionario di Belle Arti per rilanciare l’attualità del pensiero di uno dei protagonisti del Romanticismo, autore di acute osservazioni legate alla pratica della pittura. Nonostante il titolo, il Dizionario non ha un intento divulgativo. Il vocabolario pittorico nasce dall’esigenza del Delacroix maturo di sistemare e fermare il significato teorico della sua visione artistica. Il progetto prende forma in una circostanza agevolata da una forzosa inattività, nel 1857, anno che coincide anche con la sua nomina all’Académie des Beaux Arts. Dopo aver fallito sette candidature, si sentiva più ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Luisa Martorelli, da Il Giornale dell'Arte numero 299, giugno 2010


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012