Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Ometto affianca Accorsi

Artista dell'ambito di Jan Wellens de Cock (1480 ca-1527), «San Cristoforo traghetta il Bambin Gesù»

La Fondazione Accorsi di Torino cambia nome, ma mantiene la continuità dell’azione rivolta allo studio delle arti decorative del Sei e Settecento e, anzi, la rilancia. Dal 28 aprile, a 27 anni dalla sua costituzione (25 gennaio 1983) e a 11 dall’apertura del museo di via Po (dicembre 1999), la Fondazione Accorsi diventa Fondazione Accorsi Ometto. Aggiunge così al nome del fondatore quello del presidente a vita, Giulio Ometto, che dell’antiquario Pietro Accorsi è stato per 19 anni collaboratore. La salute della Fondazione è confermata anche da recenti comodati e donazioni: dopo quella Volpi Ottolini, che nell’ottobre 2009 ha destinato al Museo di Arti Decorative due stipi inediti di Pietro Piffetti, il percorso espositivo comprende ora due ritratti di nobili olandesi del seicentesco Wybrand Simonszoon de Geest, cognato di Rembrandt; due dipinti raffiguranti «Le tentazioni di sant’Antonio abate» e «San Cristoforo traghetta il Bambin Gesù» (nella foto) dell’ambito di Jan Wellens de Cock; una coppia di paesaggi di ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Alessandro Martini, da Il Giornale dell'Arte numero 299, giugno 2010


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012