Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Santa Fe

Quanti artisti abitano a Cartoonia

La Biennale Site è interamente dedicata all’animazione, dai pionieri a William Kentridge e Kara Walker

«Kantate» (1992) di Maria Lassnig. Cortesia Friedrich Patzel Gallery, New York

Santa Fe (New Mexico). Walt Disney disse che «l’animazione può spiegare qualunque cosa venga concepita dalla mente dell’uomo». Non meraviglia quindi che i curatori Sarah Lewis e Daniel Belasco, già collaboratori di Robert Storr, per l’ottava edizione della Biennale Internazionale Site Santa Fe, aperta dal 18 giugno al 2 gennaio, abbiano selezionato artisti che hanno in comune l’utilizzo dell’animazione per rendere più intensa, espressiva, comunicativa la loro arte, spesso inizialmente basata sulle tecniche più tradizionali, quali pittura, disegno e scultura. 26 gli autori in mostra; oltre ai contemporanei, figurano quattro pionieri dell’animazione, tra i quali Lotte Reiniger e i Fleisher Studios, le cui tecniche vengono spesso riprese dagli artisti attuali. Sono presenti specialisti di questo mezzo espressivo come William Kentridge e Kara Walker, ma anche  Mary Reid Kelley, la più giovane artista in mostra, il grande coreografo Bill T. Jones, Oscar Muñoz e Thomas Demand. Alcuni lavori sono stati commissionati appositamente per questa mostra.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Viviana Bucarelli, da Il Giornale dell'Arte numero 299, giugno 2010


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012