Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Venezia

Grazie a Bice la Biennale resterà internazionale

La svizzera Bice Curiger è stata nominata alla guida dell’edizione del 2011: è il settimo curatore non italiano nelle ultime dieci esposizioni

Bice Curiger, nata a Zurigo, ha fondato la rivista «Parkett». Foto Willy Spiller

venezia. Per la settima volta nelle ultime dieci edizioni la Mostra Internazionale di Arti Visive della Biennale di Venezia è affidata a un direttore non italiano. Il Consiglio di Amministrazione della Biennale ha infatti incaricato Bice Curiger di curare la 54ma edizione della rassegna, che si terrà da giugno a novembre del 2011. Nata nel 1948 a Zurigo, la neoeletta ha legato il suo nome alla rivista d’arte contemporanea «Parkett», edita dal 1984 in Svizzera e negli Stati Uniti, della quale è cofondatrice e redattore capo. Dal 2004 è anche direttore editoriale della rivista «Tate etc», pubblicata dalla Tate Gallery di Londra, dove, nel 1996, ha fatto parte della giuria del Turner Prize. Il suo curriculum di curatrice annovera, dal 1998, retrospettive di Martin Kippenberger, Sigmar Polke, Thomas Hirschhorn, Georgia O’ Keeffe e Katharina Fritsch, tutte allestite alla Kunsthaus di Zurigo. A Meret Oppenheim ha dedicato una retrospettiva al Guggenheim di New York nel 1996 e una monografia; del 2007 è una monografica ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Franco Fanelli, da Il Giornale dell'Arte numero 299, giugno 2010



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia Romagna Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere nelle Marche Luglio-Agosto 2020

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012