Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

In diretta il processo al writer: 1

Milano vs Bros l’imbrattatore

Il Comune ha fatto causa e chiesto i danni allo street artist

milano. Bisognerà aspettare ancora qualche settimana per conoscere l’esito del «processo Bros». Lo scontro in aula tra il Comune di Milano e il giovane writer, accusato del reato di «imbrattamento», secondo l’articolo 639 del Codice penale, è stato rinviato al 12 luglio. Durante l’udienza del 19 maggio (la seconda dopo quella del 7 aprile), l’avvocato Guido Chiarloni, che assiste nella difesa il titolare del suo studio, Giuseppe Iannaccone, noto collezionista d’arte, non ha richiesto il rito abbreviato, né mosso obiezioni sul fatto che il Comune si sia costituito parte civile per far valere la domanda di risarcimento per i danni subiti (tra cui le spese di ripulitura dei muri, stimate in circa 65mila euro).
Il giudice, dopo aver aperto il dibattimento e ammesso le nuove prove delle parti in causa, ha decretato che gli episodi in questione si riducono soltanto a 2 (in origine erano ben 17): i graffiti che Bros aveva realizzato sulla tettoia della fermata del metrò in piazzale Lodi e quelli sulle mura perimetrali del carcere di San Vittore.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Cristina Baldacci, da Il Giornale dell'Arte numero 299, giugno 2010


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012