Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

L'Aquila

L’arte dell’Abruzzo è sulle sue spalle

Doveva andare a Torino, ma a Lucia Arbace è stato chiesto di continuare a gestire l’emergenza più delicata d’Italia

Lucia Arbace nel suo studio

L’Aquila. «I momenti più difficili sono stati alla fine del 2009: il recupero del patrimonio artistico dalle macerie», dice Lucia Arbace, da poco soprintendente per i Beni storici e artistici in Abruzzo. «Ancora oggi, selezioniamo i materiali pregiati e li separiamo da quelli destinati alla discarica. Con grandi sorprese, come il recupero di un dipinto di Vincenzo Damini tra i detriti della chiesa di Santa Maria Paganica o l’affresco di Saturnino Gatti “riconquistato” grazie a un crollo. Il dolore più grande è per le decine di borghi e paesi desertificati dal terremoto. Le magnifiche chiese conservano importanti cicli di affreschi del Due e Trecento, feriti e abbandonati. Le comunità fuggite e disperse: c’è il vuoto nelle valli e sulle colline. Nella solitudine l’arte muore. Mi preoccupa molto, per esempio, la situazione degli affreschi, molto danneggiati, di Santa Maria ad Cryptas a Fossa, tra i più importanti del glorioso Medioevo abruzzese». È un fiume in piena, Lucia Arbace: analisi, progetti, le mille urgenze da affrontare in una corsa contro il tempo con un budget per i restauri di appena 500mila euro per tutto l’Abruzzo.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Tina Lepri, da Il Giornale dell'Arte numero 299, giugno 2010


  • Il Castello dell'Aquila dopo i danni del terremoto

Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012