Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Il logo del leone è sempre d’oro

Un manifesto di Tobias Rehberger per la Apple

Una serie di manifesti che pubblicizzano «prodotti» significativi per Tobias Rehberger (nato nel 1966) fanno parte di una sua personale aperta sino al 2 maggio nel Museum für angewandte Kunst di Francoforte accanto a quadri e carte da parati. Questa mostra di opere articolate sulla bidimensionalità è una novità per l’artista tedesco, che è solito realizzare installazioni tridimensionali e ambientali. Rehberger, professore di scultura alla Städelschule di Francoforte, ha creato manifesti replicando fedelmente il simbolo della Adidas, della Apple e persino dell’edificio del mercato di Francoforte; l’autore ritiene che sia proprio la sua scelta estetica, e la conseguente destinazione, a evitare che i manifesti vengano interpretati come semplice pubblicità. L’idea è stata espressa più volte da Rehberger attraverso il suo lavoro, in particolare nella caffetteria perfettamente funzionante alla Biennale di Venezia del 2009, opera permanente che gli è valsa il Leone d’oro.


...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

William Oliver, da Il Giornale dell'Arte numero 297, aprile 2010


  • Tobias Rehberger, «Adidas», 2001

Ricerca


GDA gennaio 2020

Vernissage gennaio 2020

Il Giornale delle Mostre online gennaio 2020

RA Case d

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2020

Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012