Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Antiquari

Modena

Ghiottonerie emiliane

Una delle più visitate mostre antiquarie d'Italia si lega allo chef Massimo Bottura

Uno scorcio degli stand dell'edizione 2009 di Modenantiquaria

modena. Giunta alla XXIV edizione, Modenantiquaria, la tradizionale fiera emiliana che apre la stagione dell’antiquariato, è in programma dal 13 al 21 febbraio nei padiglioni di ModenaFiere. Duecento le gallerie, italiane e straniere, che partecipano alla manifestazione, articolata come gli anni passati in tre corpose sezioni. Accanto alle proposte dedicate ai mobili, ai gioielli e alle suppellettili, torna la rassegna «Excelsior», che raccoglie esclusivamente esemplari di pittura dell’Ottocento, con una buona presentazione delle varie scuole regionali italiane (dai macchiaioli toscani alle esperienze napoletane e campane, dai veneti agli scapigliati lombardi, senza tralasciare gli autori emiliani), e il padiglione «Petra» con le antichità per esterni. Tra le opere proposte in questa edizione della fiera, segnaliamo un’«Annunciazione» su tavola datata alla metà del Cinquecento, che reca un’attribuzione a Raffaellino del Colle (1495-1566), da Antichità Polverini di San Giustino (Pg); un «Cristo con angeli»  realizzato ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Paola Naldi, da Il Giornale dell'Arte numero 295, febbraio 2010


  • Uno degli stand di una passata edizione di Modenantiquaria

GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012