ALLEMANDI NUOVO SITO 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Restauro

Chi ha memoria del Memoriale?

Armando Romeo Tomagra, documentazione fotografica dell'intervento di pulitura (Cantiere Blocco 21: Gruppo 32 Accademia di Belle Arti di Brera), Auschwitz 2008

Realizzato al pianterreno del Blocco 21 del campo di Auschwitz nel 1979 su progetto dello Studio Bbpr di Milano, il Memoriale Italiano è una vera e propria installazione d’arte contemporanea la cui parte pittorica, 22 strisce dipinte (più di 600 mq) sostenute da una struttura metallica a spirale, fu affidata al pittore Pupino Samonà (Palermo, 1925-2007), che si ispirò al testo «Al visitatore» di Primo Levi, con il sonoro della composizione di Luigi Nono «Ricorda cosa ti hanno fatto in Auschwitz» e la regia di Nelo Risi. Inaugurato nel 1980, il Memoriale è risultato in forte stato di degrado e abbandono all’analisi condotta il 21 agosto 2008 dalla missione di studio della Scuola di Restauro dell’Accademia di Brera, che ha realizzato una mappatura e un intervento di primo soccorso dell’opera. La sorte del Memoriale è in bilico, poiché, secondo le recenti linee guida formulate dal direttore del Museo di Auschwitz Piotr Cywinski, sarebbe insufficiente e inadeguato dal punto di vista didattico e pedagogico. Se per ...
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Marina Giordano, da Il Giornale dell'Arte numero 295, febbraio 2010

©RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Pupino Samonà, «Memoriale italiano di Auschwitz», particolare, tecnica mista, Blocco 21, Auschwitz, 1979-80
  • Armando Romeo Tomagra, Memoriale italiano ad Auschwitz (opera corale di BBPR, Pupino Samonà, Primo Levi, Luigi Nono e Nelo Risi, 1979/80 ), fotografia, Auschwitz 2008
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012