Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Libri

Passeggiate romane con Zeri...

Federico Zeri e il giornalista Rai Fernando Ferrigno

Davvero c’è la pittura di Piero della Francesca sotto gli affreschi di Raffaello nella Stanza della Segnatura in Vaticano? Federico Zeri era convinto di sì. Ne aveva parlato durante un’intervista televisiva, poi nient’altro. Fernando Ferrigno, per anni giornalista della cultura sul Tg3 nazionale, ripropone il caso in un lavoro da poco in libreria. Il volume illustrato è il frutto di interviste ufficiali e conversazioni private con lo storico dell’arte (scomparso nel 1999) che rivelano gli studi e le passioni degli ultimi anni. In Vaticano, innanzi tutto. Dove irregolarità nella composizione figurativa e fonti letterarie rimanderebbero a lavori di Piero della Francesca sotto la «Scuola di Atene». Sarebbe stato papa Giulio II a decidere di sovrapporre il nuovo di Raffaello, dopo aver abbracciato la tradizione classica, pagana, dei cicli storici, che gli aveva fatto abbattere l’antica basilica di San Pietro risalente a Costantino («la più grande distruzione di opere d’arte che sia mai avvenuta»). Il personaggio Zeri ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Marisa Ranieri Panetta, da Il Giornale dell'Arte numero 295, febbraio 2010


  • Federico Zeri davanti a una delle statue dello scultore romano Ceracchi, finito sotto la ghigliottina durante la Rivoluzione Francese, mutilate nel parco romano di Villa Borghese
  • Particolare di una delle statue dello scultore romano Ceracchi, finito sotto la ghigliottina durante la Rivoluzione Francese, mutilate nel parco romano di Villa Borghese

GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012