Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Il Luxembourg chiude: saltano 100 posti

Il Musée du Luxembourg di Parigi ha chiuso le sue porte al pubblico con la conclusione della mostra dedicata a Tiffany, il 17 gennaio. Il Senato ha deciso di annullare, a partire dal primo febbraio, la convenzione con la società Svo Art di Sylvestre Verger, che dal 1999 ha organizzato 17 mostre, molte di grande successo (tra le altre Botticelli, Tiziano, Arcimboldo, la collezione Phillips) attirando complessivamente 5,5 milioni di visitatori. Il contratto tra il Senato, proprietario dei luoghi, e la società di Verger si sarebbe concluso soltanto nel 2012, ma il presidente della camera alta, Gérard Larcher, ha preferito mettere fine una volta per tutte al fiume di polemiche che dal 2008 stavano travolgendo il museo (cfr. n. 277, giu. ’08, p. 11). L’obiettivo, per il Senato, è prendere tempo per organizzare una gara d’appalto entro la prima metà di quest’anno, al fine di riaprire, con una nuova mostra, all’inizio del 2011. Il Senato pone delle condizioni vincolanti al futuro gestore: vuole controllare di più che cosa succede nel museo, il nuovo operatore dovrà sostenere le spese della manutenzione dei locali e le tariffe di ingresso dovranno essere più basse di quelle finora praticate.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Anna Maria Merlo, da Il Giornale dell'Arte numero 295, febbraio 2010



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012