Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

In vinyl veritas

parigi. Guy Schraenen, editore e curatore di mostre britannico, colleziona da più di trent’anni dischi, copertine di dischi e tutto ciò che ha a che fare con la relazione tra arte e suono. La Maison Rouge presenta dal 19 febbraio al 16 maggio questa eccezionale raccolta, che va dagli anni Venti all’epoca contemporanea: dischi in vinile (circa 800), bande magnetiche, cd-rom, riviste specializzate, cataloghi, ma anche opere di artisti di diverse correnti che hanno realizzato copertine di dischi o registrato delle proprie opere sonore. La rassegna è suddivisa in sezioni, che vanno dal Dadaismo e il Futurismo, fino alle sperimentazioni sonore più recenti, passando per movimenti come Fluxus, il Nouveau Réalisme, la Pop art, il gruppo Zaj o l’arte concettuale. Una sezione è dedicata alla poesia sonora, con registrazioni di artisti come Jean Dubuffet o Joseph Beuys, William Burroughs o Allen Ginsberg. Schraenen ha collezionato anche dei singoli di Yves Klein, Roman Opalka, Hermann Nitsch, Tom Wesselmann o Karel Appel.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Anna Maria Merlo , da Il Giornale dell'Arte numero 295, febbraio 2010



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012