Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Lissone, Milano e Bergamo

Boom, bombe ed Ecce Bombo

Mezzo secolo di cultura italiana, dal miracolo economico al riflusso

Atanasio Soldati, »Allegro e fuga»,  olio su tela, 1949-50,  collezione privata

Lissone, milano e bergamo. Il progetto di mostre «Il Grande Gioco. Forme d’arte in Italia 1947-1989» si dipana lungo un quarantennio cruciale per le vicende storiche, economiche, sociali e artistiche italiane: prende infatti le mosse dalla ricostruzione postbellica, attraversa i «favolosi anni Sessanta», tra boom economico e rivolta sessantottina, e si inoltra nei cupi «anni di piombo» per approdare al diffuso edonismo degli anni Ottanta, fino alla caduta del Muro di Berlino. Ecco perché le tre mostre, oltre a indagare lo scenario dell’arte visiva, esplorano design, architettura, letteratura, editoria, fotografia, cinema, teatro, televisione, economia e finanza, tracciando una storia trasversale di quegli anni. Il percorso si avvia nel Museo di arte contemporanea di Lissone, dove il curatore Luigi Cavadini prende in esame il periodo 1947-1958, quando la cittadina divenne sede di un importante premio d’arte. In mostra figurano opere che documentano i movimenti romani (Forma 1, Origine) e milanesi (Mac, nucleari, ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Ada Masoero , da Il Giornale dell'Arte numero 295, febbraio 2010


  • Mimmo Paladino, «Silenzioso, mi ritiro a dipingere un quadro», 1977, olio su tela, collezione dell'artista
  • Piero Dorazio, «Tenax», 1964. Museo d'arte contemporanea, Lissone

GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012