Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Dear Sir

È lui che ci isola dal mondo

 
Sulla nomina di Sgarbi al MaXXI, è grave che un neonato museo, costato la bellezza di 150 milioni di euro, costituitosi in fondazione appena sei mesi fa, i cui organi (Cda, comitato scientifico, organi di controllo) e il cui Statuto sono stati varati con approvazione ministeriale lo scorso 29 luglio, si trovi ora ad avere un «sorvegliante» non previsto ed estraneo al regolare e programmato funzionamento. Che cosa può significare? Mancanza di fiducia nell’operato dei responsabili di fresca nomina? Recenti scoperte di anomalie relative alle acquisizioni? O un modo per mettere un freno «quoi qu’il en soit» agli acquisti, o indirizzarli verso determinati generi o artisti (tipo italiani e non stranieri, figurativi e non concettuali, certe gallerie piuttosto che altre)? Tra le prime dichiarazioni di Sgarbi è notevole quella in cui si è autodefinito «il primo commissario antimafia dell’arte». Additando vari artisti come ormai inevitabili e citando i soliti «Hirst, Cattelan e Vanessa Beecroft». Ma come fa Sgarbi, ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

da Il Giornale dell'Arte numero 295, febbraio 2010



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012