Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Il tallone di Achille

Dalla galleria al museo

La buona notizia è Jeffrey Deitch nominato direttore del Moca, Museum of Contemporary Arts di Los Angeles. Gallerista post-human all’anagrafe di New York, nella rete internazionale del sistema dell’arte un bravo curatore a tutti gli effetti, scopritore di giovani artisti e indicatore di nuove linee di ricerca. Lo chiamai tra i curatori di «Aperto ’93» della Biennale da me diretta «Punti cardinali dell’arte» e fece un ottimo lavoro sul piano organizzativo e su quello critico. D’altronde lungo è l’elenco di soggetti pensanti prima tra le mura di una galleria e poi in quelle di musei e spazi pubblici con compiti direttivi. Da Ida Gianelli a Peter Pakesch a Samuel Keller a Pieroni-Stiefelmeier. Ora finalmente tocca al buon Jeffrey. Dunque il problema è sempre e solo meritocratico e di metodo. E nessuno scandalo per la provenienza, nessuna prevenzione per il passaggio ad altro ruolo. Riguardo all’accoppiata di Rivoli, debbo constatare che per il momento è stato confermato l’adagio dei due piccioni con una fava. Dove i piccioni sono i bravi direttori di una fiera e di una fondazione, la fava è il Castello dove si celebra il matrimonio morganatico tra i due, dei quali si conosce sicuramente il sesso, uno maschile, l’altro femminile. Comunque non si spara sui piccioni. E dunque stiamo a vedere... © Riproduzione riservata

Achille Bonito Oliva, da Il Giornale dell'Arte numero 295, febbraio 2010



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012