Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Pechino

Arte (autorizzata) di Stato: la Cina rafforza la censura

Gao Brothers, «Catching the Prostitute», 2007

pechino. Le celebrazioni ufficiali per il sessantesimo anniversario della fondazione della Repubblica popolare cinese sono state caratterizzate da parate e spettacoli, culminate nella giornata del primo ottobre, e dalla promessa da parte della leadership di una maggiore apertura al resto del mondo. Ci risulta però che il Ministero della Cultura, senza darne notizia, abbia introdotto misure di censura per le opere d’arte destinate a essere importate o esportate attraverso i confini cinesi. In base alle nuove normative, in vigore dal mese di agosto, le opere da esportare devono essere corredate da descrizione e fotografia. Se questa non è conforme alla volontà del Ministero, l’esportazione dell’opera può essere bloccata. Il giro di vite coincide con un recente rimpasto del Ministero operato dal suo capo, Cai Wu. La dichiarazione del Ministero della Cultura, frutto di una collaborazione con il Consiglio di Stato e la dogana cinese, è stata definita «Disposizioni ad interim per l’importazione ed esportazione di opere d’arte».
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Chris Gill, da Il Giornale dell'Arte numero 295, febbraio 2010


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012