Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

I beni demaniali

Il federalismo proteggerà il patrimonio culturale?

Entro la fine dell’anno sono attesi i decreti con l’elenco degli edifici trasferibili, poi la palla passa agli enti locali

La Domus Galilaeana a Pisa

Roma. Entro fine 2010 dovrebbe partire il cosiddetto «federalismo demaniale», così come definito dal d.lgs. 85/2010 (28 maggio 2010). I beni del demanio idrico, marittimo e aeroportuale sono trasferiti direttamente agli enti locali tramite decreti governativi. Per gli «altri beni» si prevedono tre passaggi. In prima battuta, devono essere pubblicati i decreti del presidente del Consiglio per l’individuazione dei beni trasferibili (entro il 26 dicembre); poi gli enti locali interessati devono presentare motivata richiesta di assegnazione a titolo non oneroso (entro il 26 febbraio 2011); infine, dovrebbe essere pubblicata la graduatoria di aggiudicazione (entro il 26 aprile). I beni così trasferiti entrerebbero a far parte del patrimonio «disponibile» e potrebbero essere inseriti in procedure di «valorizzazione» o di «alienazione» tramite l’adozione di piani di alienazione come quelli elaborati dagli enti locali in base alla legge 133/2008 (art. 58). L’alienazione, però, può avvenire soltanto a seguito di valorizzazione determinata dall’adozione di una variante allo strumento urbanistico (art.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Denise La Monica, da Il Giornale dell'Arte numero 304, dicembre 2010


  • La chiesa di San Jacopo in Acquaviva a Livorno
  • L'Accademia di Belle Arti di Napoli

Ricerca


Visita il nuovo sito Il Giornale delle Mostre
Il Giornale delle Mostre online

GDA febbraio 2019

Vernissage febbraio 2019

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012