Giorno per giorno nell'arte | 30 luglio 2021

Focus sul G20 Cultura | Scoperti nuove camere nella «Casa delle Muse» | L'Unesco preocuupata per Santa Sofia a Istanbul | Il testamento di Marian Goodman | La giornata in 11 notizie

Un'immagine della riunione del G20 tra le mura del Colosseo
Redazione |

Sulle testate nazionali gran parte della sezione dedicata alla cultura è occupata dalla conclusione della prima giornata del G20Il Fatto Quotidiano sintetizza i temi toccati, tra cui la transizione digitale, le nuove tecnologie per la cultura, la formazione e le modalità con cui affrontare il cambiamento climatico attraverso la cultura. Sulla versione cartacea della Repubblica, ripreso anche da Ansa, è stato trascritto integralmente l'intervento del direttore del Museo Egizio di Torino, Cristian Greco, intitolato «L'Umanesimo Digitale», letto durante la cerimonia di apertura, mentre di fronte al Colosseo un vasto gruppo di manifestanti chiedevano maggiori diritti per i lavoratori della Cultura. AnsaAgCult e il Corriere della Sera si concentrano sulle dichiarazioni del Presidente del Consiglio Mario Draghi e del Ministro della Cultura Dario Franceschini, concordi nel valore, anche strategico, della Cultura per far ripartire l'Italia dopo la crisi pandemica. Il Foglio si concentra sui rapporti che l'Italia e il mondo potrebbero intrattenere con l'Unesco, presente al G20 tramite la sua direttrice Audrey Azoulay e, infine, è arrivato dal Museo di Capodimonte un celebre ritratto di Tiziano che verrà esposto a Palazzo Barberini per accogliere i leader internazionali.

Nell'antica città di Zeugma, a sud-est della Turchia, gli archeologi hanno trovato due camere scavate nella roccia della cosiddetta «Casa delle Muse». Zeugma  un'antica città ellenistica nota per i suoi mosaici, che ospita infatti la più grande collezione di mosaici del mondo, con un'istituzione dedicata, il Museo del Mosaico Zeugma. [Hurriyet Daily News]

Marian Goodman, la storica gallerista e mercante che ha recentemente festeggiato il suo 93esimo compleanno, ha rivelato un piano di successione con 5 nuovi partner per la sua galleria, che ha sedi a New York e Parigi, e un nuovo spazio per progetti a Londra. [Artforum]

Dopo anni di polemiche e proteste circa la sua coerenza storica, il governo britannico ha dato il via libera all'architetto David Adjaye per la costruzione di un monumento nazionale alle vittime dell'Olocausto vicino al Parlamento di Londra. [Artnet]

La National Gallery of Australia (Nga) ha annunciato che rimpatrierà 14 opere d'arte e antichità asiatiche al governo indiano. Tutti i pezzi tranne uno provenivano da Subhash Kapoor, il mercante d'arte caduto in disgrazia a causa di un'elaborata operazione di contrabbando. [Artnews]

L'Unesco si è dimostrato preoccupato circa la gestione della Basilica di Santa Sofia di Istanbul, e ha chiesto alla Turchia un rapporto sullo stato di conservazione entro il 2022. [Le Figaro]

Si sono appena conclusi gli scavi nel sito archeologico di Halaesa Arconidea (Tusa, Me) con grandi risultati tra cui il ritrovamento del monumentale muro della parodos meridionale. [AgCult]

Partono le ricerche archeologiche subacquee nei pressi di Lio Piccolo nella laguna di Venezia per scovare i reperti e le strutture di una villa romana esistente nel sito patrimonio dell'Unesco. [Ansa]

Il prossimo novembre a New York Christie's metterà all'asta quella che ha soprannominato soprannomina «una delle più grandi collezioni americane mai apparse sul mercato». Si tratta della raccolta di opere impressioniste del magnate del petrolio Edward L. Cox. [The Art Newspaper]

Angela Gulbenkian, collezionista e mercante tedesca di 39 anni che ha orchestrato affari artistici fraudolenti per finanziare uno stile di vita lussuoso, è stata condannata a tre anni e mezzo di carcere. [Publico]

Le opere di un artista non indigeno noto come Harvey John sono state vendute nei negozi di souvenir dei musei e nelle gallerie canadesi come autentiche opere d'arte Haida. [The Art Newspaper]

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Redazione
Altri articoli in GIORNO PER GIORNO NELL'ARTE