Giorno per giorno nell'arte | 8 giugno 2021

La Domus Aurea riapre al pubblico dal 23 giugno | Saranno 142 gli espositori di Miart | Una copia fiamminga seicentesca della Gioconda in vendita da Christie's | La giornata in 11 notizie

Redazione |

La Domus Aurea riapre al pubblico dal 23 giugno con la mostra «Raffaello e la Domus Aurea. L’invenzione delle grottesche», allestita nella Sala Ottagona, con rilevanti apporti interattivi e multimediali. [AgCult]

È stata presentata la 25ma edizione di Miart, la fiera d'arte moderna e contemporanea di Milano organizzata da Fiera Milano e diretta per il primo anno da Nicola Ricciardi, in programma dal 17 al 19 settembre. Gli espositori sono 142, un terzo dei quali internazionali. [Ansa]

Va in vendita da Christie's online, dall'11 al 18 giugno, una copia fiamminga del XVII secolo della Gioconda di Leonardo che negli anni Cinquanta del XX secolo fu acquistata da un mercante per 3 franchi francesi. È stimata tra 200 e 300mila euro. [Le Figaro]

Casa Buonarroti a Firenze ospita dal 15 giugno al 30 agosto la mostra «Michelangelo Buonarroti il Giovane. Il culto della memoria», che celebra il pronipote del celebre scultore del David, nato a Firenze nel 1568. [Ansa]

La Basilica di San Lorenzo a Firenze, che a giugno ha riaperto i battenti, ha fatto registrare in cinque giorni oltre 2.200 visitatori. Oltre alla basilica sono accessibili il chiostro, il Museo del Tesoro e la mostra «Natura collecta Natura exibita» del sistema museale di Ateneo, Museo della Specola. [Ansa]

Per proteggere dagli uccelli gli arazzi realizzati su cartoni di Raffaello che il Palacio Real di Madrid espone fino al 4 luglio all'aria aperta, è stato allestito appositamente un sistema ad ultrasuoni. [El País]

A Parigi i galleristi di Saint-Germain-des-Près temono la pedonalizzazione del centro di Parigi, prevista nel 2022, perché porterebbe probabilmente a una riduzione della loro clientela. [Le Figaro]

Apertura straordinaria per le terrazze del Duomo di Milano: dal 10 giugno ogni giovedì resteranno accessibili fino alle 22. La decisione è stata presa dalla Veneranda Fabbrica che gestisce il complesso museale della cattedrale, dopo i mesi di chiusura completa dovuti al lockdown. [Ansa]

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte ospitano, a partire dal 10 giugno, la mostra «Raffaello a Capodimonte: l’officina dell’artista», a cura di Angela Cerasuolo e Andrea Zezza, anch'essa originariamente concepita come celebrazione per i 500 anni dalla morte dell'artista. [AgCult]

Fino al 27 giugno è ancora possibile visitare a Vienna, al Kunstforum (come ha fatto Flavia Foradini), la retrospettiva di Daniel Spoerri, artista che calca le scene del mondo dell’arte da settant’anni. [Il Sole 24 Ore]

Un romanzo di Luis Melgar, scrittore e diplomatico madrileno, ambientato nell'antico Egitto, nell'epoca di Amarna, attribuisce identità sessuali non binarie ad Akhenaton e ad altri membri della sua famiglia. [El País]

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Redazione
Altri articoli in GIORNO PER GIORNO NELL'ARTE