San Martino ha 950 anni

Otto saggi sul patrimonio artistico della Cattedrale di Lucca

Elena Franzoia |  | Lucca

In occasione dei 950 anni dalla dedicazione, otto saggi rendono omaggio al patrimonio artistico della Cattedrale lucchese di San Martino, grazie alla presenza del Volto Santo tra le più antiche e illustri mete di pellegrinaggio della Cristianità.

Curato da Paolo Bertoncini Sabatini, cui si deve anche l’approfondimento dedicato all’architettura, il volume affronta in modo esaustivo, anche grazie agli apparati fotografici di Andrea Vierucci, l’ampio ventaglio tematico proposto dall’antico edificio nella consapevolezza, espressa dal responsabile per le celebrazioni dei 950 anni don Mauro Lucchesi, che «le cattedrali sono la sintesi più alta di ciò che la fede cristiana può realizzare a livello artistico».

Arte e devozione sono dunque i cardini intorno a cui si imperniano gli interventi di Timothy Verdon, che approfondisce il legame tra Cattedrale lucchese e comunità, Raffaele Savigni e Aurora Corio, concentrati sulla plurisecolare storia del cantiere, mentre il patrimonio di iscrizioni e sculture è protagonista degli scritti di Clario Di Fabio, Luigi Bravi e Annamaria Giusti. Luigi Ficacci indaga infine le opere pittoriche.

San Martino a Lucca. Storie della cattedrale, a cura di Paolo Bertoncini Sabatini, fotografie di Andrea Vierucci, 296 pp., ill. col., PubliEd, Lucca 2020, € 49

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Elena Franzoia
Altri articoli in LIBRI