Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Sikania rising project: sarcasmo e colpi di scena per riflettere sulla cronaca più nera

Laboratorio Saccardi, Natività con i santi Lorenzo e Francesco, foto Valentina Glorioso

Palermo. Il loro nome è già una dichiarazione di poetica, fin dall'inizo i quattro artisti siciliani (Marco Barone, Giuseppe Borgia, Vincenzo Profeta e Tothi Folisi), le cui identità si fondono nel collettivo chiamato «Laboratorio Saccardi», sono partiti dalla fondazione di un loro personale mito delle origini, inventandosi un mentore immaginario quell'Albert Saccardi che presta loro il nome. Di là in avanti è stato tutto un succedersi di colpi di scena, giocando spesso a rimpiattino con il sistema dei media che suo malgrado ha spesso fornito la sponda alle loro sagaci invenzioni. Con «Sikania rising project», mostra curata da Paolo Falcone, da un'idea dello stesso e di Bernardo Tortorici di Raffadali, ed esposta fino al 13 marzo in tre differenti sedi, i quattro artisti approdano a una riflessione più matura sulla cronaca spesso nerissima della loro regione. Ed ecco allora che il Museo della Mafia di Salemi ospita «la Robba», il carretto siciliano privato delle sgargianti gesta dei paladini e reinterpretato in bianco e nero con la storia tragica delle stragi di mafia. Mentre all'ex Noviziato dei Crociferi di Palermo presso il Temporary Museum è stata presentata una installazione «La Camera della morte», concepita per l'ex Tonnara di Favignana, nelle Egadi, dove attraverso una complessa iconografia gli artisti rileggono, con il sarcasmo che li contraddistingue, un mito violento legato al mare, quello della mattanza dei tonni. Di mito violento in mito feroce, quello della mafia e dei suoi protagonisti. L'Oratorio di San Lorenzo, a Palermo, è la sede del terzo atto: qui nel 1969 fu trafugata, si dice per ordine di qualche «padrino», la «Natività» di Michelangelo Merisi detto il Caravaggio. Con uno dei loro coup de théâtre i Laboratorio Saccardi l'hanno fatta riapparire la notte di Natale ridipingendola a loro modo sul telaio originale. La mostra è organizzata dalla Fondazione Sambuca, in collaborazione con l'Associazione Amici dei Musei Siciliani.

Giusi Diana, edizione online, 14 gennaio 2011


  • Laboratorio Saccardi, «La Robba», courtesy Z2O Galleria Sara Zanin-Roma

Ricerca


GDA aprile 2019

Vernissage aprile 2019

Il Giornale delle Mostre online aprile 2019

Vedere a ...
Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012