Testata Arte e Imprese ilgiornaledellarte.comilgiornaledellarte.com


CONDIVIDI Condividi su Facebook

NOTIZIE

Mercato dell'arte, nel 2017 un giro d’affari di 63,7 miliardi di dollari

L’Art Basel & Ubs Global Art Market Report registra una crescita del 12% rispetto all’anno precedente

Basilea (Svizzera). Art Basel e Ubs hanno pubblicato ieri il loro annuale Global Art Market Report, un rapporto sugli esiti del mercato dell’arte nel 2017 anche in riferimento a quelli dell’anno precedente, firmato dall’analista di mercato Clare McAndrew. Ecco alcuni dei dati che emergono dallo studio.

- L’anno scorso il mercato mondiale dell’arte è cresciuto del 12% rispetto al 2016, toccando un giro d’affari globale stimato in 63,7 miliardi di dollari.

- Per quanto riguarda le quote «geografiche», gli Stati Uniti mantengono saldamente la testa della classifica (con una fetta della «torta» del 42%), mentre la Cina (al 21%) scavalca di un’incollatura il Regno Unito (al 20%).

- Secondo i dati forniti dal documento, ai mercanti spetta una fetta di mercato (53%) maggiore di quella relativa alle case d’asta (47%), che però sono cresciute di più (del 27%) rispetto ai dealer (del 4%). Il 59% dei mercanti intervistati ha riferito risultati in crescita rispetto all’anno precedente; il 13% ha dichiarato risultati stabili; il 28% ha registrato un calo.

- Le vendite delle case d’asta hanno totalizzato nel 2017 28,5 miliardi di dollari, una crescita del 27% rispetto all’anno precedente. Sono aumentati tutti i settori: l’arte contemporanea (del 12%), l’arte moderna (del 39%), l’arte impressionista e postimpressionista (del 71%) e l’arte antica europea (del 64%). Quest’ultimo dato, comunque, è maturato grazie alla vendita del «Salvator Mundi» da Christie’s per 450 milioni di dollari; senza di essa, il settore avrebbe registrato una flessione dell’11%.

- Le fiere d’arte continuano a rivestire un’importanza fondamentale per il mercato. Hanno fatturato 15,5 miliardi di dollari nel 2017, con un aumento del 17% rispetto all’anno precedente, e costituiscono il 46% del giro d’affari dei mercanti, che hanno sostenuto un costo di partecipazione ad esse cresciuto del 15% rispetto al 2016.

- Le vendite online hanno toccato un nuovo massimo con la cifra di 5,4 miliardi di dollari, che rappresenta l’8% del giro d’affari globale del mercato dell’arte. Questo dato costituisce un aumento rispetto ai valori del 2016 del 10%. Negli ultimi cinque anni questo genere di mercato è cresciuto del 72%.

- Il mercato dell’arte mondiale, infine, ha occupato l’anno scorso 3 milioni di persone, attive in 310.685 esercizi commerciali.

Il Globart Art Market Report 2017 può essere scaricato dal sito ubs.com/art .
UBS
ART BASEL

@ Riproduzione riservata

di Vittorio Bertello


Ricerca


Sovracoperta dicembre 2018

GDA dicembre 2018

Vernissage dicembre 2018

Vademecum Intesa Sanpaolo dicembre 2018

Copertina RA Sponsor novembre 2011

Vedere a ...
Vedere in Campania 2018

Vedere in Canton Ticino 2018

Vedere in Sardegna 2018

Vedere a Torino 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012