Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie


Opere bancarie tra Prato e Vicenza

«Il crocifisso con cimitero ebraico» di Giovanni Bellini

Prato e Vicenza. Da diversi mesi una vicenda d’opere contese corre lungo un inedito corridoio: quello veneto-toscano. Tutto ha origine verso la fine del 2010 quando la Cassa di Risparmio di Prato viene definitivamente incorporata nel gruppo Banca Popolare di Vicenza. Nel dicembre 2011 l’istituto di credito vicentino organizza nella sua storica sede di Palazzo Thiene (dove si trova la raccolta d’arte della medesima banca) la mostra «Lippi, Bronzino, Caravaggio, capolavori sacri e profani della Collezione Toscana della Banca Popolare di Vicenza». Per quell’occasione alcune opere della Cariprato lasciano Palazzo degli Alberti per raggiungere la città veneta. Una volta conclusasi la mostra, nel febbraio 2012, tre capolavori però non fanno ritorno in Toscana. «Il crocifisso con cimitero ebraico» di Giovanni Bellini, la «Coronazione di spine» di Caravaggio e la «Madonna col Bambino» di Filippo Lippi vengono da allora trattenuti a tempo indeterminato, sebbene reclamati da più voci tra cui quella del presidente della Provincia di Prato Lamberto Gestri.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

di Veronica Rodenigo , da Il Giornale dell'Arte numero 334, settembre 2013


  • Caravaggio,  «Coronazione di spine»

Ricerca


GDA settembre 2017

Vernissage settembre 2017

Vedere a ...
Vedere a Firenze e in Toscana 2017

Vedere in Puglia e Basilicata 2017


Società Editrice Umberto Allemandi & C. spa - Piazza Emanuele Filiberto, 13/15, 10122 Torino - 011.819.9111 - p.iva 04272580012