Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Giorno per giorno nell'arte | 23 giugno 2018

Beyoncé e Jay-Z davanti alla Gioconda al Louvre. Foto tratta da correre.it

Ma il Louvre ha davvero bisogno di affittare le sue sale? Anche se la direzione del Louvre non ha confermato le cifre, pare che per girare il loro video musicale nelle sale del museo di Parigi la coppia Beyoncé Jay-Z abbia pagato 18mila euro al giorno. Una bella entrata per il museo, che va ad aggiungersi al ritorno pubblicitario dell’operazione, ma per molti addetti ai lavori, urtati anche dall’affitto a Louis Vuitton per due sfilate, si è trattato di un’altra operazione disdicevole. [Corriere della sera]

I nuovi servi della terra. La legge dell’agosto 2003, che ha introdotto l’apertura alla concorrenza nel mercato dell’archeologia preventiva, ha indubbiamente creato nuovi posti di lavori, ma a condizioni economiche che si sono progressivamente deteriorate, al punto che gli archeologi ormai lavorano per stipendi da fame. [Libération]

Il maestoso cervo scozzese arriva a Londra. Dopo aver rischiato di essere venduto all’estero, torna esposto dopo 160 anni alla National Gallery di Londra uno dei capolavori più famosi della pittura scozzese: il «Re della vallata» dipinto nel 1851 da Edwin Landseer. [The Guardian]

L’arte deve uscire dalla sua torre d’avorio. Intervistata sulla missione che l’attende la nuova direttrice del Museo d’arte di Tel Aviv, l’archeologa e curatrice per il Museo di Israele a Gerusalemme Tania Coen Uzzielli, spiega che punterà a coinvolgere anche il pubblico dei non specialisti. [La Stampa]

L’ultimo tabù: la «Gioconda» libera da diritti di immagine. Mentre sempre più musei stranieri diffondono le loro collezioni in libero accesso su internet, le istituzioni francesi si mostrano ancora molto reticenti sulla cessione dei diritti, sebbene a parole siano per la libertà della diffusione a fini culturali. [Le Monde]

In Italia


Al via il bando «Periferia intelligente». Il Ministero dei Beni e delle attività culturali ha presentato ieri la prima edizione del bando «Periferia intelligente», promosso dalla Direzione generale arte e architettura contemporanee e da Periferie Urbane. Si tratta di una borsa da 50mila euro che permierà il miglior progetto culturale che promuova la riqualificazione delle periferie urbane attraverso l’intelligenza artificiale e la creatività contemporanea. [Corriere della sera]

Un’estate di spettacoli e cultura. Il «Messaggero» dedica una pagina alla seconda edizione di «Art city», l’evento che con oltre 150 iniziative trasformerà musei, santuari e siti archeologici di Roma e Lazio in location per performance d’arte, musica, teatro, letteratura e danza. [Il Messaggero]

Un italiano dirigerà il Festival di Berlino. Il giornalista e critico cinematografico valdostano Carlo Chatrian è stato nominato, a partire dal 2020, direttore artistico del Festival del Cinema di Berlino. Sarà affiancato dall’olandese Mariette Rissenbeek come direttrice amministrativa. [La Stampa]

I gioielli della Regina a Milano. In mostra da Sotheby’s a Milano i gioielli della Regina Maria Antonietta di Francia, come anteprima dell’asta che si terrà il prossimo 12 novembre presso la sede di Ginevra. [La Stampa]

Salone di Torino, un’altra piroetta. I nuovi equilibri politici fanno saltare gli accordi recentemente presi per l’organizzazione del Salone del Libro di Torino 2019: il Comune si sfila, lasciando tutto in mano alla Regione. E intanto i creditori fanno un’offerta per gestirlo loro. [Corriere della sera]

All’Egizio cori per i rifugiati. Oggi il Museo Egizio di Torino celebra la Giornata mondiale del rifugiato offrendo l’apertura gratuita dalle 19 alle 23.30 e un ricco programma di appuntamenti nel quale spicca l’esibizione di 8 cori che si avvicenderanno nelle sale. [La Repubblica]

Francesco Martinello, edizione online, 23 giugno 2018


Ricerca


GDA luglio/agosto 2018

Vernissage luglio/agosto 2018

Vedere a ...
Vedere in Puglia 2018

Vedere in Sicilia 2018

Vedere in Trentino 2018

Vedere in Friuli Venezia Giulia 2018

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012